Palazzi

Palazzi
Palazzi
 ARRIVO
   PARTENZA
 
Prenotazioni last minute Hotel scontati a Pisa Arte
Palazzo Agostini
Palazzo Agostini o Palazzo dell'Ussero o Palazzo Rosso è uno dei più bei palazzi sui lungarni pisani, sede Caffé dell'Ussero dal 1775 e del Cinema Lumière dal 1905.
Appartiene alla famiglia dei conti e patrizi pisani Agostini Fantini Venerosi della Seta.

Casino dei Nobili
Il Casino dei Nobili è un elegante palazzetto settecentesco di Pisa, situato in Via Notari.
La costruzione inglobò alcuni edifici preesistenti, come una torre dell'XI secolo della quale sono ancora visibili sul fianco sinistro, in particolare un arco e un bassissimo portalino, probabilemnte un tempo affacciati su un ballatoio ligneo. L'edificio oggi si presenta con un portico al pian terreno caratterizzato dal bugnato a vista, mentre al primo piano si estende una terrazza con balaustra lunga l'intera facciata, sul quale si aprono un portale affiancato da colonnine che reggono un arco a tutto sesto con decorazioni a stucco e due portali timpanati laterali.

Palazzo Alliata
Palazzo Alliata si trova sul Lungarno Gambacorti, angolo via Mazzini, a Pisa.
Il palazzo attuale è il frutto dell'accorpamento di varie costruzioni medievali, risalenti all'XI o al XII secolo. Risalta chiaramente sulla facciata l'ossatura medievale, composta da piedriti in pietra verrucana tra i quali cono inseriti gli archi di sostegno dei piani e del tetto, alcuni a sesto acuto, altri a sesto ribassato, sia in pietra che in cotto. Sono visibili anche alcune architravi marcapiano. Le finestre attuali inevce risalgono al Seicento.

Palazzo Agonigi da Scorno
Palazzo Agonigi da Scorno si trova in Via Santa Maria nel centro di Pisa.
Si tratta di un edificio medievale del XII secolo che venne trasformato in palazzo nel corso del XVII secolo, mantenendo però alcune strutture della costruzione originale. Dopo i gravi danni della seconda guerra mondiale è stato ricostruito negli anni '60.



Palazzo Arcivescovile
Il Palazzo Arcivescovile di Pisa si trova poco dopo l'estremità est del Campo dei Miracoli, nella Piazza Arcivescovile.
Risale al XV secolo ed è caratterizzato da una semplice ma solenne facciata caratterizzata dal contrasto tra l'intonaco e le profilature in pietra a vista sugli spigoli, sulle cornici delle finestre e nei timani, nel grande portale affiancato da due colonne, che sostengono anche il terrazzo al primo piano.

Palazzo Cevoli
Palazzo Cevoli si trova a Pisa tra Via San Martino e Vicolo del Moro.
Fu costruito nel XIV secolo unendo tre edifici del XII o il XIII secolo, già sepratai da chiassetti. Si trattava delle case dei Della Gherardesca, conti di Donoratico, la famiglia del celeberrimo Conte Ugolino. I Cevoli o Ceuli invece provenivano dall'omonimo paese delle colline pisane, che divenne proprietaria del palazzo nel XVIII secolo.

Palazzo Mosca
Palazzo Mosca di Pisa si trova sul Lungarno Gambacorti 2-3, ad angolo con via Toselli.
Un documento del 1302 ricorda come nel luogo dove oggi sorge il palazzo il ricco mercante Mosca da San Gimignano fece costruire la sua domus sontuosa, accorpando e ristrutturando alcuni caseggiati più antichi che aveva acquistato.

Palazzo delle Vedove
Il Palazzo delle Vedove è un palazzo di Pisa situato tra Via di Santa Maria e Via Trento.
Il palazzo, rimaneggiato pesantemente nel Cinquecento, era usato dalle "vedove" di Casa Medici. Due passaggi su corridoi sostenuti da arco attraversano superiormente la via e collegano il palazzo prima con la Torre De Cantone, poi, tramite la Torre stessa, con la Chiesa di San Nicola permettendo così alle ospiti del palazzo di recarsi a messa senza scendere in strada.

Palazzo Gambacorti
Palazzo Gambacorti a Pisa è uno dei più bei palazzi sul Lungarno. Realizzato tra il 1370 e il 1392, si trova sul Lungarno Gambacorti, tra le vie Toselli e Degli Uffizi, presso l'imbocco a sud del Ponte di Mezzo.
Fu edificato su incarico di Pietro Gambacorti, forse su progetto di Tommaso Pisano. La famiglia Gambacorti faceva parte della ricca nobiltà mercatile pisana, con vasti possedimenti in Valdera.
La facciata trecentesca è in stile gotico, con eleganti bifore. Sul retro esiste anche una facciata seicentesca, con alti finestroni con timpani semicircolari e un bel portale con lo stemma mediceo.

Palazzo del Torto
Palazzo del Torto si trova a Pisa tra via Ceci e piazza Crocifisso, poco distante dalla chiesa di San Martino.
Il palazzo attuale è frutto di una ristrutturazione tardo cinquecentesca, ma sono ancora visibili le tracce dell'originaria struttura medievale: i pilastri in pietra (medievali) e la decorazione in cotto (XV secolo).

Palazzo Lanfranchi
Palazzo Lanfranchi si trova a Pisa sul Lungarno Galilei, angolo vicolo Da Scorno.
L'edificio attuale è frutto soprattutto della ristrutturazione avvenuta nel Cinquecento (1539-1535) di quattro nuclei edilizi di origine medievale (dal XIII secolo in poi).

Palazzo Tobler
Palazzo Tobler si trova in Via Oberdan 41, angolo Via delle Sette Volte a Pisa.
Il palazzo è caratterizzato da una facciata del XV secolo che presenta una parte sporgente sorretta da un portico con archi ribassati al piano terra. La parte frontale è ricoperta da conci di marmo ben squadrati e vi si aprono due quadrifore (una per piano) in stile gotico, con archetti a sesto acuto trilobati, sottolineati da cornici marcapiano all'altezza del parapetto. Su retro dell'edificio si vedono ancora i resti di pilastri medievali con mensole sporgenti, realizzati in pietra verrucana.
Roma Hotel Venezia Hotel Firenze Hotel Milano Hotel

Roma

Caput Mundi, città eterna, questi sono solo alcuni degli aggettivi che si sprecano, per questa città fatta di storia. Soggiorno consigliato da 3 a 5 giorni

Venezia

La città lagunare è una delle mete turistiche d'elite più famose e particolari del mondo. Romantica e raffinata ospita strutture ricettive di altissimo livello

Firenze

Città dell'arte per eccellenza., il miglior modo per visitare Firenze è lasciarsi trasportare senza fretta dal fascino e dalla bellezza delle sue opere. Consigliati 2 week-end

Milano

Considerata da tutti la capitale d'Italia per l'economia e gli affari, riserva altresì molti lati nascosti per il turista attento. Oltre 400 hotel.
pisaarte.it - Copyright 2008